Il tocco CHIC... nella vita FIT
Il tocco CHIC... nella vita FIT

FitLife

Bici da corsa: la prima volta non si scorda mai

Sono stata contagiata. Lo dichiaro ufficialmente. Mi avevano avvisata, non ho voluto ascoltare e così… ho voluto provare la bici da corsa. E’ stata la fine. Mi sono divertita come una pazza, mi è piaciuto e voglio rifarlo e rifarlo e rifarlo…

Ecco come è andata.

Essendo sola, mi vergognavo e tecnicamente di bici non ne so quasi nulla, quindi non mi è restato che cercare qualche gruppo, con qualche santo disposto ad “avviarmi” al mondo delle due ruote.

Il web offre di tutto e di più, così, dopo aver chiacchierato online con qualche amica già esperta, sono incappata nel sito dei Turbolento dove ho cominciato a curiosare e ho scoperto che, anche per i principianti, c’è sempre una speranza! Read more

Outshock: Decathlon debutta negli sport da combattimento

Non ho mai preso seriamente in considerazione gli sport da combattimento. Un po’ perché tutto non si può fare, un po’, perché mi hanno sempre messa in soggezione. Fino all’incontro con Outshock by Decathlon.

Una mattinata di training, incontro e scontro (in senso letterale) a colpi di guantoni per scoprire che sono oltre 100 milioni i praticanti di questi sport, in tutto il mondo. Numero che raccoglie entrambi i generi, uomini e donne. Read more

Arena ha messo al sicuro il mio seno…

L’8 di marzo sono stata operata al seno. Mi sono stati asportati due noduli, per fortuna benigni, come ha rivelato l’esame istologico. Inutile dirvi che lo spavento è stato molto. Ma sono stata fortunata e non mi stancherò mai di fare campagna di prevenzione. Visite e controlli annuali, soprattutto dopo i 35 anni, pretendeteli e fateli. Pap test, ecografia mammaria, mammografia se siete più “grandi” come me. Ma fateli, perché la prevenzione aiuta a prendere in tempo anche le cose peggiori.
Qui arriva l’incontro con Arena. Incontro per la presentazione dei nuovi costumi da bagno, ma chiacchierando mi è stato proposto di scegliere e provare i loro reggiseni sportivi. Sì’, mi avevano seguita sui social e desideravano aiutarmi a sentirmi meglio in questo periodo di particolare cautele. Ammetto che l’azienda, nella mia fantasia mentale, era connotata solo al mondo acqua, ma non è così. Read more

Fitbit Alta HR e il sonno non avrà più segreti!

Che Fitbit sia affidabile, si sa. Che Fitbit se ne inventi sempre una, pure. Che Fitbit sia stata tra le prime aziende a lanciare i braccialetti per il monitoraggio dell’attività quotidiana (o activity tracker), anche.

Ecco, perché non mi ha stupito – più di tanto – il recente lancio del Fitbit Alta HR. Si tratta del braccialetto più sottile al mondo con rilevazione continua del battito cardiaco, che combina i vantaggi della tecnologia PurePulse per il monitoraggio della frequenza cardiaca, il riconoscimento automatico dell’attività fisica, il monitoraggio del sonno, una batteria che dura fino a sette giorni e le notifiche smart con un design versatile e sottile, facilmente personalizzabile per adattarsi al proprio stile. Read more

Escape di Quechua: zaino a prova di backpacker

Non so come mai, ma con il passare dell’età, ho più voglia di vita selvaggia rispetto a quando avevo 20 o 30 anni. Sarà la crisi di mezza età? Ed ecco, forse, spiegato il perché davanti al nuovo zaino da montagna firmato Quechua, l’Escape da 50 litri, sono letteralmente impazzita.

Provato, testato da chi in montagna ci va davvero, messo a punto grazie ai suggerimenti del team di tester e specialisti di Decathlon, il nuovo zaino è a prova di backpacker. Sì, di quei viaggiatori con lo zaino in spalla che stanno riprendendo a spopolare in giro per il mondo.

Il concetto che nasce con Escape (presente anche nella versione da 70 litri), infatti, è proprio quello di potersi portare appresso tutto lo stretto indispensabile per decidere on-the-road se cambiare la meta e come affrontare il viaggio.

Non è meraviglioso?
Eccovi perché ho scelto Escape 50 per il mio week end di trekking nella zona di Chiesa Valmalenco, subito dopo averlo ricevuto in regalo. Read more

Indoor Cycling: pantaloncini, cardio e scarpe

Tra mille peripezie sono tornata e ho completato un po’ di test di “attrezzature” varie sempre legate all’indoor cycling. also.

Potreste anche crederci, ma solo fino a quando non avrete provato cosa significa indossare un pantaloncino di qualità elevata, come quello firmato rh+, che vi garantisce la giusta imbottitura. Perché, parliamoci chiaro, la sella non è una delle cose più confortevoli del mondo.
Avevo accennato quanto fosse importante pensare a pantaloncini e cardiofrequenzimetro, ma vi racconto di come una scelta ponderata e prodotti di qualità possono davvero fare la differenza, anche in sella. Read more

Strap Training: l’allenamento che ti segue ovunque!

Si chiama Strap Training ed è lo strumento di suspension training firmato Domyos (Decathlon) per allenarsi proprio ovunque senza più scuse e, soprattutto, adatto a ogni livello di sportivo. Dal principiante al professionista.

Il suspension training, con Strap Training, consente di allenare ogni singolo muscolo del corpo. Consente di rafforzare i muscoli lavorando sulla resistenza attraverso il peso del corpo. Qualsiasi sia l’esercizio, impegna in modo importante la muscolatura del tronco, in particolare la parte inferiore della schiena e gli addominali, che sono continuamente sollecitati nella ricerca dell’equilibrio (l’aspetto del rafforzamento addominale è fondamentale nel lavoro sul peso del corpo). Il semplice peso del corpo utilizzato durante lo sforzo preserva le articolazioni. Basterà trovare il giusto punto di ancoraggio e iniziare con gli esercizi più elementari per poi andare in progressione. Mi raccomando la gradualità, come in tutti i programmi di allenamento. Read more

Metti il Piloxing, aggiungi MoveOn e il training è servito

Cosa accade se unisci pilates, boxe e danza? Succede che ti ritrovi a fare una lezione di Piloxing. Se poi la lezione è una masterclass condotta da Stefano Deveteris, il ricordo ti resterà indelebile nella mente. La prima volta non si scorda mai, giusto? Per me questa non è stata la prima volta, ma le sensazioni sì. Sono sempre come la prima volta, tanto più quando la location è una location emozionante come MoveOn, a Milano. Energia, musica, coinvolgimento e sorrisi sono alla base di queste lezioni ideate dall’esplosiva Viveca Jensen, scandinva trapiantata a Los Angeles, che ha unito tre discipline – in apparenza tanto diverse – per dare vita a un training che esalta grazia, femminilità ed energia, tipiche del mondo delle donne.
Read more

Indoor cycling: hai voluto la bicicletta?

Approfitto di questi giorni di riposo per recuperare sensazioni ed emozioni di vissuti in questi mesi di allenamenti costanti, belli, faticosi e nuovi. Nuovi per me, ovviamente.

Ho modificato le abitudini, variandole e integrandole con nuove attività e così… ho riscoperto quello che un tempo era chiamato esclusivamente spinning e oggi si veste di un cappello più ampio con il nome di indoor cycling. Luogo deputato a questo esperimento sulle due ruote è stato il mio club Virgin Active, quello di Kennedy, a Milano.
Read more

HEAT, l’allenamento funzionale lo firma Virgin Active

E’ stata una delle mezzore più lunghe, faticose ed entusiasmanti degli ultimi anni di training fatti. Mezzora di allenamento funzionale firmato Virgin Active. Ma non un programma di training qualunque. Un nome un programma: H.E.A.T. ovvero High Energy Athletic Training. Vi basta per avere un’idea di ciò che ho affrontato? Ma ecco di cosa si tratta. Si tratta di una forma più evoluta di allenamento a elevate prestazioni, che applica principi della teoria dello sport per sviluppare una resistenza cardiovascolare superiore e un potenziamento generale a 360°. Le lezioni, di norma, durano sia 40 ai 60 minuti e prevedono brevi esercizi cardio ad alta intensità, intervallati da esercizi allo Skillmill (il tappeto di Technogym lanciato lo scorso anno) e sequenze per la resistenza. Read more